Lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica

lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica

Il Dott. Igino Intermite - Urologo e Andrologo riceve per appuntamento a Taranto. Le più comuni patologie andrologiche, cause, diagnosi, cure. Sterilità e infertilità: analisi approfondita delle cause e dei fattori che le determinano. Questo grazie a una maggior sensibilizzazione della popolazione da parte dei mezzi di informazione, anche se non sempre supportata da evidenze scientifiche; grazie anche allo screening opportunistico del PSA che ha portato a una notevole anticipazione diagnostica della malattia, portando alla luce anche Prostatite quota di carcinomi lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica che probabilmente non avrebbe avuto il tempo di manifestarsi durante la vita del soggetto. Purtroppo non è attualmente possibile distinguere alla diagnosi un carcinoma prostatico indolente da uno con caratteristiche di maggior aggressività che potrebbe rappresentare un rischio lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica la vita del paziente. Tutte queste tre opzioni hanno subito negli ultimi dieci anni forti innovazioni tecnologiche e strumentali. Per quanto concerne la chirurgia è possibile offrire in centri selezionati la prostatectomia radicale laparoscopica come prima scelta nel trattamento del carcinoma prostatico localizzato. Sebbene occorrano almeno dieci anni per avere la certezza di una pari efficacia dal punto di vista oncologico rispetto alla controparte a cielo aperto, i risultati finora ottenuti sono incoraggianti e inoltre sono già valutabili i risultati funzionali. Ogni trattamento, per quanto risolutivo, porta delle morbilità specifiche con un inevitabile impatto sulla qualità di vita. Il cancro della prostata CaP viene ora riconosciuto come uno dei principali problemi medici cui è sottoposta la popolazione maschile. Nella maggior parte delle nazioni, pur se non nella totalità, è stato osservato un leggero incremento per la mortalità del cancro della prostata sin dal Quinn M et al,

Il primo livello di PSA non dovrebbe richiedere una biopsia Prostate passo metastasi del cancro senza 3. Il livello di PSA va verificato dopo poche settimane dallo stesso test in condizioni standard cioè senza eiaculazione e senza manipolazioni, come il cateterismo, cistoscopia o TURe senza infezioni del tratto urinario nello stesso laboratorio diagnosticousando gli stessi metodi LE : 2a.

Sebbene un approccio transrettale viene utilizzato per la maggior parte delle biopsie prostatichealcuni urologi preferiscono utilizzare un approccio perineale. I tassi di rilevamento del cancro di biopsie prostatiche perineali sono paragonabili a quelli ottenuti per biopsie trans rettali.

lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica

LE : 1b. Le indicazioni per una ripetizione di biopsia sono :. PIN di primo grado come una scoperta isolata non è più considerata un'indicazione per ripetere la biopsia LE : 2a. Se il sospetto clinico per PCa Prostatite nonostante biopsie prostatiche negativeimaging a risonanza magnetica MRI possono essere utilizzate. Biopsia di saturazione. Siti di campionamento e il numero di frustoli.

Su biopsie basali, i siti da campionare devono essere il più posteriore e laterale possibile ed in periferia alla.

lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica

Questi dovrebbero essere scelti su una valutazione individuale. La biopsia Sestanti non è più considerata sufficiente. A volume ghiandolare di ml, almeno otto carote devono essere campionate. Più di 12 frustoli non sono significativamente più significativi LE : 1a.

Resezione diagnostica transuretrale della prostata TURP. Biopsia delle vescicole seminali. Biopsia della zona di transizione.

Data la bassa probabilità di positività, delle biopsie nella zona di transizione, il suo uso dovrebbe limitato LE : 1b. Carcinoma della prostata: pattern RM metabolici e di vascolarizzazione. Ruolo della RM nella guida alla biopsia mirata con ecografia transrettale. Ruolo della RM nella stadiazione del carcinoma prostatico. La prostata operata: il sospetto clinico di prostatite. Anatomia RM e varianti anastomotiche nel paziente prostatectomizzato.

Ruolo e pattern RM lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica recidiva di malattia dopo prostatectomia radicale. Gleason score. Il punteggio di Gleason è la somma dei due tipi cellulari più comuni gradi della crescita tumorale. I fattori che determinano il rischio di sviluppare CaP non sono ben noti, anche se alcuni sono stati identificati. Ci sono tre fattori di rischio ben definiti per PCa:.

Se un parente di primo grado ha PCa, il rischio è almeno raddoppiato. Se lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica o più parenti di primo grado sono interessati, il rischio aumenta di volte. Questo è definito come tre o più parenti colpiti, o almeno due parenti che hanno sviluppato precocemente la malattia, ossia prima dei 55 anni.

I pazienti con tumore della Prostatite ereditario, di solito hanno un esordio anni prima rispetto ai casi spontanei, ma non differiscono in altri modi da questi. Se si trasferiscono in California, il loro rischio aumenta ancora di più, si avvicina a quella degli uomini americani, queste valutazioni hanno un lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica di evidenza alto LE : 2.

Questi risultati indicano impotenza i fattori esogeni influenzano il rischio di progressione dalla Prostatite malattia latente a malattia clinica. Fattori quali il consumo alimentare, modello di comportamento sessualeconsumo di alcol, l'esposizione a radiazione ultravioletta, infiammazione cronica ed esposizione occupazionale sono stati tutti esaminati come eziologicamente importanti.

In sintesi, i fattori ereditari sono importanti nel determinare il rischio di sviluppare CaP clinica, mentre fattori esogeni possono avere un impatto importante su questo rischio. La questione chiave è se ci sia abbastanza evidenza per raccomandare cambiamenti nello stile di vita assunzione ridotto di grassi animali e una maggiore assunzione di frutta, cereali, e verdura al fine di diminuire il rischio.

Ci sono alcune evidenze a sostegno di tale raccomandazione e queste informazioni possono essere fornite ai parenti di sesso maschile di pazienti prostatici che domandano circa l' impatto della dieta LE : Screening e diagnosi precoce. Screening di massa è definita come l'esame di uomini asintomatici a rischio.

Riduzione della mortalità per carcinoma prostatico. La qualità della vita è valutata sulla aspettativa della vita stessa Qualys. Tuttavia, questa tendenza non è stata confermata in uno studio simile nei Paesi Bassi. Nel sono stati pubblicati i risultati a lungo attesi di due studi clinici prospettici randomizzati. Dopo 7 anni di follow - up, l'incidenza di CaP per L'incidenza di morte per Il team del progetto PLCO ha concluso che la mortalità cancro specifica era molto bassa e non significativamente differente tra i due gruppi di studio LE : 1b.

Lo studio europeo di screening per il cancro alla prostata ERSPC randomizzato comprendeva un totale di Gli uomini sono stati assegnati in modo casuale ad un gruppo propone uno screening PSA ad una media di una volta ogni quattro anni o ad un gruppo di controllo non schermati.

Il rate ratio per la morte da PCa era 0,80 nel gruppo sottoposto a screening rispetto al gruppo controllo. La differenza di rischio assoluto è stata di 0,71 morti ogni 1. Entrambi gli studi hanno ricevuto una notevole attenzione e critiche. Tuttavia, questo risultato è stato accompagnata da un sostanziale rischio di sovra- diagnosi.

Sulla base dei risultati di questi due grandi studi randomizzatila maggior parte se non tutti le principali società di urologia, concludono che attualmente lo screening di massa per PCa non è appropriato. Due domande fondamentali restano aperte :. Inoltre, il test PSA negli uomini di età superiore ai 75 anni non è raccomandato perché la sua diagnosi precoce non avrebbe alcun impatto clinico. La sua diagnosi definitiva dipende dalla diagnosi istopatologica di adenocarcinoma in biopsie della prostata o su campioni operatori.

L'esplorazione rettale DRE. La maggior parte dei tumori della prostata sono lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica nella zona periferica della prostata e impotenza essere determinati da DRE quando il volume è di circa 0,2 ml o superiore.

Antigene prostatico specifico PSA. Il PSA è una serina callicreina -like.

Знакомства

Ai fini pratici, è organo specifica ma non cancro-specifica. Pertanto, i livelli sierici possono essere elevati in presenza di prostatica benigna ipertrofia BPHprostatite e le altre condizioni non maligne.

Ci sono molti diversi kit per il test commerciali per la misurazione del PSAma non esiste uno standard internazionale. La constatazione che molti uomini possono ospitare dell'APC, nonostante i bassi livelli di PSA siericoè stato sottolineato da recenti risultati di uno studio di prevenzione degli Stati Uniti LE : 2a.

I risultati dimostrano chiaramente la presenza di PCa aggressivi anche a livelli molto bassi di PSAprecludendo un valore ottimale di soglia di PSA per la rilevazione non lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica, ma comunque tumori clinicamente significativi LE lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica 3.

Sono state descritte diverse modifiche nelle tecniche di dosaggio del PSAche possono migliorare la specificità del PSA nella diagnosi precoce del CaP. Ci sono due metodi di misurazione del PSA nel tempo:. Recenti studi hanno dimostrato che queste misure non forniscono informazioni aggiuntive rispetto alla sola PSA. Marcatore PCA3. Un nuovo biomarcatore sempre più studiato è PCA3rilevabile Prostatite sedimenti di urina ottenuti dopo massaggio prostatico durante l'esame rettale digitale.

Il punteggio PCA3 aumenta con il volume del cancro della prostatama non vi sono dati contrastanti sul fatto che il punteggio PCA3 predice in modo indipendente il punteggio di Gleason e il suo uso come strumento di monitoraggio in sorveglianza attiva non e 'stato confermati. E cografia transrettale TRUS. L'immagine classica di una zona ipoecogena nella zona periferica della prostata non è sempre lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica.

Non è quindi utile per sostituire sistematico con le biopsie mirate di zone sospette. Tuttaviabiopsie supplementari lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica zone sospette possono essere utile. Età biologica del pazientepotenziali co-morbidità ASA Index e Charlson Comorbidity Indexe le conseguenze terapeutiche dovrebbero essere considerate. La stratificazione del rischio sta diventando uno strumento importante per ridurre le biopsie prostatiche non necessarie.

Il primo livello di PSA non dovrebbe richiedere una biopsia immediata. Il livello di PSA va verificato dopo poche settimane dallo stesso test in condizioni standard cioè senza eiaculazione e senza manipolazioni, come il cateterismo, cistoscopia o TURe senza infezioni del tratto urinario nello stesso laboratorio diagnosticousando gli stessi metodi LE : 2a.

Sebbene un approccio transrettale viene utilizzato per la maggior parte delle biopsie prostatichealcuni urologi preferiscono utilizzare un approccio perineale. I tassi di rilevamento del cancro di biopsie prostatiche perineali sono paragonabili a quelli ottenuti per biopsie trans rettali. LE : 1b. Le indicazioni per una ripetizione di biopsia sono :.

PIN di primo grado come una scoperta isolata non è più considerata un'indicazione per ripetere la biopsia LE : 2a. Se il sospetto clinico per PCa persiste nonostante biopsie prostatiche negativeimaging a risonanza magnetica MRI possono essere utilizzate.

Biopsia di saturazione. Siti di campionamento e il numero di frustoli. Su biopsie basali, i siti da campionare devono essere il più posteriore e laterale possibile ed in periferia alla. Questi dovrebbero essere scelti su una valutazione individuale.

La biopsia Sestanti lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica è più considerata sufficiente. A volume ghiandolare di ml, almeno otto carote devono essere campionate. Più di 12 frustoli non sono significativamente più significativi LE : 1a. Resezione diagnostica transuretrale della prostata TURP. Biopsia delle vescicole seminali. Biopsia della zona di transizione. Data la bassa probabilità di positività, delle biopsie nella zona di transizione, il suo uso dovrebbe lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica LE : 1b.

Gli antibiotici come Prostatite alla biopsia. Antibiotici per via orale o endovenosa sono il trattamento profilattico di base.

Dosaggio ottimale e la durata del trattamento varia. Anestesia locale prima della biopsia. Si fa sempre LE : 1b. Non fa alcuna differenza se il deposito è apicale o basale. Instillazione intrarettale di un anestetico locale è chiaramente inferiore alla infiltrazione peri - prostatica Prostatite : 1b.

Biopsia con ago-aspirato. Non si esegue più. Le complicanze includono macroematuria e ematospermia. Basse dosi di aspirina non è più una controindicazione assoluta LE : 1b. Quadri patologici riscontrabili alla biopsia.

Esiste una correlazione significativa tra la lunghezza della tessuto prostatico bioptizzato posto sul vetrino istologico e il tasso di rilevamento del tumore prostatico. La diagnosi di cancro alla prostata si basa sull'esame istologico. Tecniche di colorazione accessori ad esempio la colorazione basale della cellula e supplementari sezioni più profonde devono essere considerate se è identificato una lesione sospetta.

Per ogni sito impotenza biopsia, la percentuale di biopsie positive per il carcinoma e il ISUP The National Medicare Experience: updated June Does radical prostatectomy in the presence of positive pelvic lymph nodes enhance survival?

World J Urol ; [ Medline ]. Toward a comparison of survival in American and European cancer patients. Nerve sparing radical prostatectomy: a different view. Routine screening for cancer of the prostate. Results of radical prostatectomy in men with locally advanced prostate cancer: multi-institutional pooled analysis.

Gibbons RP. Total prostatectomy for clinically localized prostate cancer: long-term surgical results and current morbidity.

lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica

NCI Monogr ; [Medline]. Male genital cancers.

LA SCIENZA E' IN MANO AD UNA CASTA

Antiandrogen withdrawal syndrome with nilutamide. Early prostate-specific antigen relapse after radical retropubic prostatectomy: prediction on the basis of preoperative and postoperative tumor characteristics. Finding dose-volume constraints to reduce late rectal toxicity following 3D-conformal radiotherapy 3D-CRT of prostate cancer.

Guillonneau B, Vallancien G. Laparoscopic radical prostatectomy: the Montsouris experience.

Doxazosina dosaggio 4 mg la sera prostata benigna scarso svuotamento

Diagnostic methods in the detection of prostate cancer: a study of a randomly selected population of 2, men. The state of prostate cancer screening in the United States. Phase I trial of weekly paclitaxel plus oral estramustine phosphate in patients with hormone-refractory prostate cancer.

The relationship between prostatic intraepithelial neoplasia and lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica cancer: critical issues. Hammerer P, Huland H. Urodynamic evaluation of changes in urinary control after radical retropubic prostatectomy. RTOG protocol a phase III trial of the use of long term androgen suppression following neoadjuvant hormonal cytoreduction and radiotherapy in locally advanced carcinoma of the prostate.

Dose escalation with 3D conformal treatment: five year outcomes, treatment optimization, and future directions. Hardy JR, Huddart R. Spinal cord compression—what are the treatment standards?

Il cancro alla prostata provoca incontinenza da tracimazione

Random systematic versus directed ultrasound guided transrectal core biopsies of the prostate. A randomized trial comparing radical prostatectomy with watchful waiting in early prostate cancer. A prospective randomised trial of 4 Gy or 8 Gy single doses in the treatment of metastatic bone pain.

Hoskin PJ. Palliation of bone metastases. Eur J Cancer ; [ Medline ]. Annual lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica to the nation on the status of cancer throughfeaturing cancers with recent increasing trends.

International trends and patterns of Prostatite cronica cancer incidence and mortality. Int J Cancer ; [ Medline ]. Late rectal toxicity: dose-volume effects of conformal radiotherapy for prostate cancer. Spinal cord compression in prostate cancer: treatment outcome and prognostic factors. Phase II trial of hour paclitaxel plus oral estramustine phosphate in metastatic hormone-refractory prostate cancer.

J Clin Oncol ; [ Medline ]. International Classification of Diseases for Oncology. Geneva: Lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica Health Organization. Jewett HJ. The present status of radical prostatectomy for stages A and B prostatic cancer. Urol Clin North Am ; 2: [ Medline ]. Prostate ultrasound in screening, diagnosis and staging of prostate cancer.

Probl Urol ; 4: [Medline]. Hydrocortisone with or without mitoxantrone in men with hormone-refractory prostate cancer: results of the cancer and leukemia group B study. Multicenter patient self-reporting questionnaire on impotence, incontinence and stricture after radical prostatectomy. Postoperative nomogram for disease recurrence after radical prostatectomy for prostate cancer.

Serial prostatic biopsies in men with persistently elevated serum prostate specific antigen values. Immunohistochemical analysis of bcl-2, bax, bcl-X, and mcl-1 expression in prostate cancers. Am J Pathol ; [ Medline ].

Kreis W, Budman D. Daily oral estramustine and intermittent intravenous docetaxel Taxotere as chemotherapeutic treatment for metastatic, hormone-refractory prostate cancer.

Dott marco andrea signor radioterapia x prostata udine

Semin Oncol ; [ Medline ]. Updated results of the phase III Radiation Therapy Oncology Group RTOG trial evaluating the potential benefit of androgen suppression following standard radiation therapy for unfavorable prognosis carcinoma of the prostate.

Analysis of risk factors for progression in patients with pathologically confined prostate cancers after radical retropubic prostatectomy.

Extended experience with radical prostatectomy for clinical stage T3 prostate cancer: outcome and contemporary morbidity. A prospective, randomised double-blind crossover study to examine the efficacy of strontium in pain palliation in patients with advanced prostate lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica metastatic to bone. Quality-of-life outcomes in men treated for localized prostate cancer.

Risk factors for acute urinary retention requiring temporary intermittent catheterization after prostate brachytherapy: a prospective study. Characteristics of screening detected prostate cancer in men 50 to 66 years old with 3 to 4 ng.

Prostate specific antigen. Expectant management of stage A-1 T1a prostate cancer utilizing serum PSA levels: a preliminary report. J Surg Oncol ; [ Medline ]. Lowe BA. Management of lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica T1a prostate cancer.

Semin Urol Oncol ; [ Medline ]. Ketoconazole and liarozole in the treatment of advanced prostatic cancer.

Prognostic significance of changes in prostate-specific markers after endocrine treatment of stage D2 prostatic cancer. Postprostatectomy radiotherapy for high-risk prostate cancer. The role of bone scanning in the assessment of prostatic carcinoma. Loss of PTEN expression in paraffin-embedded primary prostate cancer correlates with high Gleason score and advanced stage. Cancer Res ; [ Medline ]. Immediate hormonal therapy compared with observation after radical prostatectomy and pelvic lymphadenectomy in men with node-positive prostate cancer.

The results of a five-year early prostate cancer detection intervention. Neoadjuvant hormonal therapy before radical prostatectomy and risk of prostate specific antigen failure. Cancer prevalence in European registry areas.

Ann Oncol ; [ Medline ]. Evidence of an X-linked or recessive genetic component to prostate cancer risk. Nat Med ; 1: [ Medline ]. Long-term evaluation of radical prostatectomy as treatment for clinical stage C T3 prostate cancer.

Pathology of carcinoma of the prostate. Francesca Salvador. La scienza rischia Trattiamo la prostatite diventare come una di quelle antiche caste sacerdotali che perpetuano i loro privilegi servendo il potere di turno.

I divulgatori dal piccolo al grande livello che se ne rendano conto o no sono baconiani, noi galileiani, qui sta la differenza. Michele Bastanzetti. Anzi, sapete che esiste anche lo Ig -nobel una specie di antiNobel delle scoperte assurde-inutili? Vuole boicottare le riviste?

Fortunatamente le loro scoperte verranno sempre poste al vaglio di altri scienziati. Che c'è da agitarsi tanto, Francesca? La mammografia è una crudele bufala medica. Il conflitto di interessi e l'abbandono dell'etica nell'industria del cancro lascia senza fiato. Gilbert Welch. Ora, a prima vista questa potrebbe sembrare una buona notizia.

Ma sbagliereste. Come scoperto dal team del Dr. Welch, virtualmente non vi è stata riduzione degli stadi terminali del cancro alla mammella a partire da tutte queste diagnosi precoci, e questo significa che alla maggior parte delle donne a cui è stato detto di avere il cancro alla mammella dopo una mammografia è stato mentito.

La discrepanza significa che c'è stata molta diagnosi inutile ed esagerata: a più di un milione di donne è stato detto di avere un cancro in fase iniziale —molte delle quali hanno subito chirurgia, chemioterapia o radiazioni per un cancro che non le avrebbe mai fatte stare male. Anche se è impossibile sapere chi siano queste donne, il danno è evidente e serio". Si, lo è. Sotto la minaccia di questa paura, la maggior parte delle donne si piegava e acconsentiva a iniziare il trattamento — spesso nello stesso giorno della falsa diagnosi.

Questo cosiddetto trattamento consiste in una iniezione di sostanze chimiche mortali che fanno la fortuna degli oncologi che le vendono ai loro stessi pazienti. Ignorando Trattiamo la prostatite quasi totale fallimento della mammografia da un punto di vista scientifico, la propaganda continua a spingere verso questa tecnica in maniera assordante.

Come il Dr. Lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica chi la proponeva ha usato le più fuorvianti statistiche di screening a disposizione: i tassi di sopravvivenza.

Una recente campagna Komen esemplifica questo aspetto: in breve, dite a chiunque che ha il cancro, e i tassi di sopravvivenza aumenteranno a dismisura. Il loro trucco statistico frega la maggior parte delle donne, tristemente, e le convince a subire chemioterapie tossiche per un cancro alla mammella che non hanno mai avuto.

I capelli cadono. L'appetito scompare. I muscoli si atrofizzano. Diventano deboli, confuse e cronicamente stanche. Potreste fare meglio invocando il voodoo o semplicemente sperando di guarire. Perché tutto quel che gira attorno all'esperienza del cancro nella medicina moderna —la diagnosi, il trattamento, le autorità sanitarie-- è maliziosamente fabbricato per generare un profitto all'industria del cancro. Armato con le ancora-più-precise macchine per la mammografia, il tasso di falsi positivi ha sfondato il soffitto.

Questo studio rifletteva le potenzialità dei macchinari degli anni I nuovi macchinari digitali riscontrano molte più anormalità e le stime della sovradiagnosi sono salite compatibilmente: ora siamo probabilmente lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica un terzo e metà dei tumori diagnosticati con questa metodica.

Lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica la storia? Molte delle diagnosi di cancro da mammografia sono false. In quasi tutti i casi non è stato il cancro ad ucciderle, ma il trattamento! Molti chirurghi oncologici hanno letteralmente amputato mammelle a seguito di diagnosi falsamente positive, sfigurando quelle donne per il resto della vita. Una delle caratteristiche chiave di questo lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica è l'adorazione dell'auto-mutilazione.

Non si tratta solo di donne che vengono manipolate fino a farsi amputare le mammelle dai chirurghi; si tratta anche di donne manipolate fino a farsi iniettare veleni mortali che distruggono i loro reni, i loro fegati e i loro cervelli. L'effetto collaterale numero 1 della chemioterapia, peraltro, è il cancro.

Come ogni culto, quello dell'industria del cancro spinge su una propaganda carica di contenuto emotivo e su simboli potenti i fiocchi rosa. Quel che oggi l'industria del cancro sta lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica è, senza mezze misure, un crimine contro le donne.

Si tratta anche di una forma di mutilazione culturale nei confronti delle donne, più o meno come abbiamo visto con gli Aztechi, i Maya e varie culture africane durante il corso della storia.

Il culto di Komen è un'operazione criminale? Quasi certamente. Su base scientifica? Neanche per sogno. Non esiste nulla di scientifico nella moderna industria del cancro se non la scientifica manipolazione delle paure e delle emozioni femminili.

Quel che manca a Komen e all'industria in campo etico, scientifico o dei fatti viene ampiamente bilanciato dalle tattiche di influenzamento linguistico, di coercizione e di deliberata menzogna sui benefici della mammografia. L'industria del cancro non è un business della cura del cancro, in fin dei conti; di fatto è il business della propaganda del culto del cancro. Come spiega il Dr. La grande domanda in tutto questo, Cura la prostatite, è: per quanto lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica la cultura occidentale continuerà a vivere sotto l'influenza del culto di Komen?

Quanti altri milioni di donne dovranno sacrificarsi sotto le chiacchiere della mammografia e la truffa dell'oncologia moderna? La Trattiamo la prostatite è grave, a maggior ragione perché è la cosa che ha pensato di dire Randy Schekman al Guardian il giorno stesso in cui ha ricevuto il premio Nobel e quindi non solo nel momento più importante per la carriera di un ricercatore, ma anche nel momento di massima visibilità.

Ma non Prostatite, la dichiarazione di Schekman era stata preceduta di un paio di giorni da quella di un altro autorevolissimo scienziato, Peter Higgs, notissimo teorizzatore del bosone di Higgs, che sempre al Guardian aveva denunciato il sistema delle pubblicazioni scientifiche. Ma se la dichiarazione di Schekman è clamorosa, altrettanto Prostatite è il silenzio con il quale è stata inghiottita dalle testate che si occupano di divulgazione scientifica.

E allora per vedere commentato in modo decente quanto detto da Schekman dobbiamo andare su Wired, un periodico lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica si occupa in genere di scienza tenendo conto delle sue implicazioni più ampie, per leggere un articolo intitolato.

Da parte loro, visto il prestigio,i ricercatori sono disposti a tutto, anche a modificare i risultati dei loro lavori, pur di ottenere una pubblicazione. Queste riviste, dice lo studioso, sono capaci di cambiare il destino di un ricercatore e di una ricerca, influenzando le scelte di governi e istituzioni.

Impotenza il loro prestigio, distorcono i processi scientifici e rappresentano una tirannia che deve essere spezzata, per il bene della scienza.

Smettiamola di aiutare gli africani! Questo il giudizio del premio Nobel per la medicina Commenta questo articolo. Francesca Salvador. La scienza rischia di diventare come una di quelle antiche caste sacerdotali che perpetuano i loro privilegi servendo il potere di turno. I divulgatori dal piccolo al grande livello che se ne rendano conto o no sono baconiani, noi galileiani, qui sta la differenza.

Michele Bastanzetti. Anzi, sapete che esiste anche lo Ig -nobel una specie di antiNobel delle scoperte assurde-inutili?

Vuole boicottare le riviste? Fortunatamente le loro scoperte verranno sempre poste al vaglio di altri scienziati. Che c'è da agitarsi tanto, Francesca? La mammografia è una crudele bufala medica. Il conflitto di interessi e l'abbandono dell'etica nell'industria del cancro lascia senza fiato. Gilbert Welch. Ora, a prima vista questa potrebbe sembrare una buona notizia. Ma sbagliereste. Come scoperto dal team del Dr. Welch, virtualmente non vi è stata riduzione degli stadi terminali del cancro alla mammella a partire da tutte queste diagnosi precoci, e questo significa che alla maggior parte delle donne a cui è stato detto di avere il cancro alla mammella dopo una mammografia è stato mentito.

La discrepanza significa che c'è stata molta diagnosi inutile ed esagerata: a più di un milione di donne è stato detto di avere un cancro in fase iniziale —molte delle quali hanno subito chirurgia, chemioterapia o radiazioni per un cancro che non le avrebbe mai fatte stare male.

Anche se è impossibile sapere chi siano queste donne, il danno è evidente e serio". Si, lo è. Sotto la minaccia di questa paura, la maggior parte delle donne si piegava e acconsentiva a iniziare il trattamento — spesso nello stesso giorno della falsa diagnosi. Questo cosiddetto trattamento consiste in una iniezione di sostanze chimiche mortali che fanno la fortuna degli oncologi che le vendono ai loro stessi pazienti. Ignorando il quasi totale fallimento della mammografia da un punto di vista scientifico, la propaganda continua a spingere verso questa tecnica in maniera assordante.

Come il Dr. E chi la proponeva ha usato le più fuorvianti statistiche di screening a disposizione: i tassi di sopravvivenza. Una recente campagna Komen esemplifica questo aspetto: in breve, dite a chiunque che ha il cancro, e i tassi di sopravvivenza aumenteranno a dismisura.

Nuova tecnica operazione prostata milano new york

Il loro trucco statistico frega la maggior parte delle donne, tristemente, e le convince a subire chemioterapie tossiche per un cancro alla mammella che non hanno mai avuto. I capelli cadono. L'appetito scompare. I muscoli si atrofizzano. Diventano deboli, confuse e cronicamente stanche. Potreste fare meglio invocando il voodoo o semplicemente sperando di guarire. Perché tutto quel che gira attorno all'esperienza del cancro nella medicina moderna —la diagnosi, il trattamento, le autorità sanitarie-- è maliziosamente fabbricato per generare un profitto Cura la prostatite del cancro.

Armato con le ancora-più-precise macchine per la mammografia, il tasso di falsi positivi ha sfondato il soffitto. Questo studio rifletteva le potenzialità dei macchinari degli anni I nuovi macchinari digitali riscontrano molte più anormalità Trattiamo la prostatite le stime della sovradiagnosi sono salite compatibilmente: ora siamo probabilmente tra un terzo e metà dei tumori diagnosticati con questa metodica.

Capito la storia? Molte delle diagnosi di cancro da mammografia sono false. In quasi tutti i casi non è stato il cancro ad ucciderle, ma il trattamento!

Molti chirurghi oncologici hanno letteralmente amputato mammelle a seguito di lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica falsamente positive, sfigurando quelle donne per il resto della vita. Una delle caratteristiche chiave di questo culto è l'adorazione dell'auto-mutilazione.

Non si tratta solo di donne che vengono manipolate fino a farsi amputare le mammelle dai chirurghi; si tratta anche di donne manipolate fino a farsi iniettare veleni mortali che distruggono i loro reni, i loro fegati e i loro cervelli. L'effetto collaterale numero 1 della chemioterapia, peraltro, è il cancro.

Come ogni culto, quello dell'industria del cancro spinge su una propaganda carica di contenuto emotivo e su simboli potenti i fiocchi rosa. Quel che oggi l'industria del cancro sta facendo è, senza mezze misure, un crimine contro le donne. Lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica tratta anche di una forma di mutilazione culturale nei confronti delle donne, più o meno come abbiamo visto con gli Aztechi, i Maya e varie culture africane durante il corso della storia.

Il culto di Komen è un'operazione criminale? Quasi certamente. Su base scientifica? Neanche per sogno. Non esiste nulla di scientifico lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica moderna industria del cancro se non la scientifica manipolazione delle lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica e delle emozioni femminili.

Quel che manca a Komen e all'industria in campo etico, scientifico o dei fatti viene ampiamente bilanciato dalle tattiche di influenzamento linguistico, di coercizione e di deliberata menzogna sui benefici della mammografia. L'industria del cancro prostatite è un business della cura del cancro, in fin dei conti; di fatto è il business della propaganda del culto del cancro.

Come spiega il Dr. La grande domanda in tutto questo, ovviamente, è: per quanto tempo la cultura occidentale continuerà a vivere sotto l'influenza del culto di Komen? Quanti altri milioni di donne dovranno sacrificarsi sotto le chiacchiere della mammografia e la truffa dell'oncologia moderna?

Ma soprattutto, perché le famiglie consentono alle loro madri, figlie, zie e nonne di essere avvelenate e mutilate proprio davanti ai loro occhi standosene sedute ascoltando le finte autorità mediche che di fatto praticano nulla più che chiacchiere? L'oncologia moderna è il medioevo della medicina occidentale Verrà il giorno, come ho predetto più volte, in cui la moderna pratica della chemioterapia verrà relegata nei libri di storia come malasanità insieme al respirare vapori di mercurio o al rimuovere chirurgicamente organi del corpo per curare malattie psichiatriche.

Fino a quel giorno, un numero incalcolabile di donne innocenti verrà ingannato e portato alla mutilazione, all'intossicazione chimica e alle radiazioni da dottori malvagi che francamente non si interessano minimamente di quante donne mutilano o uccidono fintanto che questo viene loro rimborsato.

Questa è la verità sull'industria del cancro che non sentirete da Komen né da qualsiasi altro adepto del culto del fiocco rosa.

Banco di mungitura della prostata

La conclusione dagli autori dello studio Nonostante il sostanziale incremento delle diagnosi di cancro alla mammella in fase iniziale, lo screening mammografico ha solo marginalmente ridotto il numero di donne che si presentano con un cancro avanzato. Anche se non è chiaro quali fossero le donne realmente affette, questo squilibrio suggerisce una sostanziale over-diagnosi in circa un terzo delle nuove diagnosi e che lo lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica ha, nella migliore delle ipotesi, solo un minimo effetto sui tassi di morte da carcinoma alla mammella.

Mike Adams Fonte: www. Senza dubbio. I critici allarmati per il disastro Ritalin ricevono ora supporto da una fonte del tutto inaspettata: il settimanale tedesco Der Spiegel ha citato nella sua storia di copertina del 2 febbraio lo psichiatra americano Leon Eisenberg. Con una tendenza crescente. Questi gruppi hanno commercializzato lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica diagnosi di ADHD al servizio del mercato farmaceutico, e fabbricato su misura per lui un sacco di propaganda e pubbliche relazioni.

I collegamenti sono particolarmente forti in quelle aree diagnostiche dove i farmaci sono la prima linea di trattamento per i disturbi mentali. E per la prossima edizione del manuale, la situazione è invariata. Tutto questo è ben pagato. Ritorniamo piuttosto al principio di base che è quello di far acquisire al bambino responsabilità personale sotto una guida impotenza — come la famiglia e la scuola: in questi campi, il bambino dovrebbe essere in grado di crescere, anche mentalmente.

Politicamente Scorretto. Dire che oramai viene diagnosticata anche in casi in cui non c'è, questo è vero. I casi di questa malattia sono molto rari e molte volte portano tutta la famiglia a situazioni di elevato impotenza a volte insostenibile.

Se i farmaci aiutano a superare queste situazioni ben vengano,ma come tutte le cose poi se ne abusa solo per il fatto che per molti psichiatri curare con farmaci è la soluzione più sbrigativa.

In quanto alla confessione shock lasciamo perdere perché è risaputo che è stata una bufala giornalistica creata ad arte. Approvato dalla Impotenza and Drug Administration nelil test della PSA è lo strumento più comunemente usato per rilevare il cancro alla prostata.

La popolarità di questo esame ha portato ad un disastro enormemente costoso alla salute pubblica. E' un problema che mi è dolorosamente familiare, visto che ho scoperto il PSA nel Dato che il Congresso cerca sempre lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica per tagliare i costi nel nostro sistema sanitario, un significativo risparmio potrebbe venire dal cambiare il modo in cui l'antigene viene utilizzato per lo screening del cancro alla prostata.

Gli americani spendono una cifra enorme su sperimentazioni per il cancro alla prostata. Il disegno di legge annuale per lo screening del PSA è di almeno 3 miliardi di dollari, in gran parte pagato da Medicare e il Veterans Administration. Questo perché la maggior parte dei tumori della prostata crescono lentamente. In altre parole, gli uomini che hanno la fortuna di raggiungere la vecchiaia, hanno più probabilità di morire con il cancro alla prostata piuttosto che per il cancro alla prostata.

Anche in questo caso, il test non è certo più efficace di un lancio di una monetina. Invece, il test rivela semplicemente la quantità di antigene prostatica contenuta nel sangue di un uomo. Le infezioni, farmaci da banco come l'ibuprofene e un gonfiore benigno della prostata semplice ipertrofia possono elevare i livelli di PSA di un uomo, ma nessuno di questi fattori sono segnali di cancro. Uomini con valori bassi di PSA potrebbero covare tumori pericolosi, mentre quelli impotenza valori più alti potrebbero essere completamente sani.

Tuttavia, soprattutto nei primi giorni di proiezione, gli uomini con un valore Prostatite a 4 nanogrammi per millilitro, sono stati mandati a fare delle dolorose biopsie prostatiche. Se la biopsia mostrava qualsiasi piccolissimo segno di cancro, il paziente è stato quasi sempre spinto a operarsi chirurgicamente, alla radioterapia intensiva o altri trattamenti dannosi.

La comunità medica si sta lentamente voltando contro lo screening della Lo screening psa ha sostanzialmente ridotto i tassi di mortalità prostatica.